Tipologia di coperte per cavalli & loro proprietà

La varietà delle coperte per cavalli è enorme. Nella guida alle coperte per cavalli, troverai informazioni dettagliate sulle tipologie di coperte, la loro vestibilità e gli accessori. Anche la cura necessaria varia a seconda del modello di coperta. Dato che la maggior parte delle coperte sono dotate di proprietà funzionali, è necessario seguire attentamente le istruzioni per la cura per preservarne le caratteristiche a lungo termine.

Annica Hansen

Ti illustriamo come prenderti cura delle coperte per cavalli e di quali trattamenti necessitano in relazione alle caratteristiche specifiche delle stesse.

Coperte outdoor per cavalli

Coperte outdoor per cavalli

Le coperte outdoor si possono suddividere in coperte impermeabili sfoderate e coperte invernali imbottite. Entrambe le tipologie sono concepite per l’utilizzo al pascolo o nel paddock, per proteggere in modo affidabile il cavallo dalle intemperie. In caso di temperature sotto lo zero, le coperte servono anche per fornire calore. Questo significa che i materiali sono impermeabili e antivento, ma allo stesso tempo devono offrire la massima traspirabilità. Un’alta resistenza agli strappi è una proprietà fondamentale, soprattutto per i cavalli che sono tenuti insieme ad altri cavalli.

Le coperte outdoor sono generalmente realizzate in fibre sintetiche come il poliestere, dal momento che queste sono dotate di membrane funzionali che offrono protezione contro l’umidità. La sfida più grande nella cura delle coperte per cavalli outdoor è quella di non danneggiare queste membrane che, se non trattate adeguatamente, potrebbero incollarsi tra loro o ostruirsi, permettendo alla pioggia di penetrare e compromettendone anche la traspirabilità.

Frequenti lavaggi provocano un più rapido deterioramento delle membrane, ma anche non lavare di tanto in tanto la coperta potrebbe comprometterne le proprietà funzionali a causa dello strato di sporco e di polvere.

Il nostro suggerimento

Un lavaggio delicato con un detersivo specifico ed un impregnante, come anche regolari trattamenti impregnanti successivi, preserveranno le funzionalità della tua coperta. Ti consigliamo di rimuovere regolarmente Io sporco grossolano con una spazzola a setole morbide.

Coperte da box

Le coperte da box sono concepite esclusivamente per l’uso all’interno del box e servono principalmente per tenere al caldo il cavallo e proteggerlo dallo sporco, cosa particolarmente utile prima delle gare. Nella stagione invernale le coperte da box sono molto utilizzate anche per il trasporto.

Il rivestimento esterno è liscio e rende la coperta relativamente facile da trattare. La lettiera non si attacca al materiale e lo sporco può essere spazzolato via facilmente. Il lavaggio di una coperta da box deve essere effettuato con un detersivo specifico e secondo le indicazioni fornite dal produttore. Di solito non sono necessari ulteriori trattamenti dopo il lavaggio.

Coperte da box per cavalli
Coperte dopolavoro

Coperte dopolavoro

Le coperte dopolavoro vengono utilizzate prima e dopo il training per riscaldare il cavallo e per far asciugare il sudore il più rapidamente possibile. Grazie all’elevata traspirabilità ed alla loro funzione riscaldante, specialmente nelle zone più sensibili come schiena e reni, le coperte dopolavoro vengono spesso utilizzate anche come coperte da trasporto o da box in presenza di temperature miti.

Di solito sono realizzate in pile, jersey o microfibra, materiali che vengono anche utilizzati per le coperte da training (per es. per coperte da giostra e coprireni).

Lavare le coperte realizzate in questi materiali è molto semplice. Come per tutti i tessuti funzionali, anche per il pile l’ammorbidente non deve essere utilizzato. Basta utilizzare un detersivo specifico per coperte. Il pile è molto sensibile all’attrito, quindi è importante chiudere bene le chiusure in velcro prima del lavaggio e impostare una bassa velocità di centrifuga.

Coperte antimosche e anti- eczema

I cavalli sensibili ai morsi degli insetti necessitano di coperte antimosce e anti-eczema. Una protezione affidabile contro gli insetti è quindi una priorità assoluta. Queste coperte devono essere traspiranti e sottili, in modo da evitare accumulo di calore, che potrebbe avere conseguenze anche pericolose per il cavallo.

Sono quindi realizzate in materiale a rete a trama sottile e traspirante, che però è anche soggetto a strappi. Se il materiale non viene ripulito dallo sporco può diventare fragile, quindi le coperte antimosche e anti-eczema dovrebbero essere pulite con una spazzola a setole morbide dopo ogni utilizzo. Le coperte antimosche dovrebbero essere lavate preferibilmente a mano con un detersivo specifico. Le chiusure pesano molto più del resto della coperta e potrebbero danneggiarne il materiale se lavate in lavatrice.

Coperte antimosche e anti- eczema
Il lavaggio delle coperte Vamoose

Le innovative coperte Vamoose sono trattate con un repellente per mosche che resiste fino a 25 lavaggi. Bisogna quindi fare attenzione a non lavare la coperta troppo spesso in lavatrice. Nello stesso tempo l’effettività della tecnologia Vamoose è fortemente limitata dalla sporcizia. Pertanto, assicurati di rimuovere lo sporco grossolano regolarmente tra un lavaggio e l’altro.